/// HOUSING SOCIALE

        UNA CASA PER TUTTI
 

L’autocostruzione è un processo edilizio che, non discostandosi sul piano normativo da un cantiere tradizionale, consente a qualsiasi cittadino anche non esperto, di costruirsi casa insieme ad altri uomini e donne che condividono lo stesso obiettivo e lo stesso progetto. “Fare” autocostruzione significa essere compartecipi di un processo di produzione dell’habitat condiviso e partecipativo, nel quale i futuri proprietari sono direttamente coinvolti nella realizzazione materiale delle proprie abitazioni, all’interno di un gruppo organizzato, gestito e diretto da professionisti ed esperti.
La pratica di costruire con il lavoro manuale la casa in cui si andrà ad abitare, mettendo a disposizione il proprio tempo libero, è molto antica ed affonda le sue radici nell’esigenza di soddisfare un bisogno primario, avendo a disposizione scarse risorse economiche.
 
La moderna autocostruzione, tuttavia, abbandona la dimensione propria del lavoro artigianale autogestito, per divenire una pratica edilizia industrializzata che fa ricorso a precise modalità e tecnologie costruttive, diretta e coordinata da professionisti ed esperti.
È per questi motivi che il prodotto architettonico dell’autocostruzione non può essere collocato in un sottomercato rispetto a quello regolare dell'abitazione, ma presuppone un significativo apporto di conoscenze, professionalità, metodologie, modalità e certificazioni nel corso dell’intero processo edificatorio, tali per cui il prodotto finale non solo è in grado di soddisfare tutti i requisiti legislativi ed amministrativi richiesti ad un tradizionale iter edificativi, ma anche di fornire all’utente finale un alloggio salubre ed eco-sostenibile.
  
L’autocostruzione applicata a edifici già esistenti e da restaurare si definisce autorecupero in quanto, è il processo edilizio attraverso il quale i cittadini beneficiari partecipano alla costruzione dell’opera, si concentra nel recupero di uno o più immobili destinati alla cessione in proprietà, o in locazione, verso i diretti partecipanti al progetto stesso.
 
L’autocostruzione e l’autorecupero sono processi associati perché prevedono la costituzione in cooperativa edilizia dei diretti beneficiari e, soprattutto, perché richiedono ai partecipanti al progetto una buona capacità di lavoro in gruppo e di fiducia nel prossimo.La cooperativa edilizia di cittadini autocostruttori viene poi assistita ed accompagnata lungo tutto il processo da un ente gestore che, apportando il necessario bagaglio esperienziale sia sul piano tecnico che sociale ed amministrativo, garantisce che il progetto resti fedele ai costi preventivati e ai tempi di realizzazione programmati.
 
Se sei un amministratore di un Comune, una Provincia o una Regione e sei interessato a sviluppare un processo di autocostruzione o di auto recupero, devi innanzitutto valutare se:
1.- sul tuo territorio, ci sono terreni o immobili disponibili e “cantierabili” in tempi ragionevoli, da poter destinare a questo tipo di intervento;
2.- sul tuo territorio, esiste una domanda abitativa composta in gran parte da giovani, giovani coppie e famiglie giovani non proprietarie di abitazioni;

Per prendere un appuntamento puoi contattarci ai seguenti recapiti:
 
Marco Gargiulo 
Responsabile commerciale Area Housing Sociale
Consorzio abn - A&B network sociale
Mobile 329 9040972
E-mail m.gargiulo@consorzioabn.it
 
Se sei un cittadino proprietario privato di uno o più terreni o immobili e sei interessato a sviluppare un processo di autocostruzione o di autorecupero, devi valutare innanzitutto se:
1.- il tuo terreno, o immobile, è libero e disponibile per sviluppare un progetto di autocostruzione o auto recupero;
2.-se il tuo terreno o immobile è dotato di una superficie tale da poter consentire la costruzione di un numero minimo di 12 alloggi di circa 100mq cadauno;

Per prendere un appuntamento puoi contattarci ai seguenti recapiti:
 
Ufficio Area Housing Sociale 
Consorzio abn – A&B network sociale
Tel: 329 9040744 / 075 514511 (centralino segreteria)
E.mail: housingsociale@consorzioabn.it
Orari: da Lunedì a Venerdì dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 18:00
 
 
Se sei un cittadino interessato a fare autocostruzione o autorecupero, al fine di costruirti un alloggio adeguato alle necessità del tuo nucleo, devi innanzitutto valutare se:

1.- hai voglia di lavorare in cantiere per contribuire praticamente alla costruzione degli alloggi;
2.- hai tempo extralavorativo da dedicare al lavoro manuale gratuito e volontario in cantiere: almeno 900 ore nell’arco di 15 mesi;
3.- se hai un reddito ed una situazione creditizia tali da consentirti di accedere ad un mutuo non inferiore ai 90 mila euro.

Contatta il tuo Comune di residenza per chiedere se intende promuovere processi di autocostruzione o autorecupero, oppure segnala la tua volontà compilando il form sottostante.
/// SOCIAL
Seguici anche su:
Consorzio ABN su twitter
/// VIDEO
/// NEWSLETTER
Iscriviti alla newsletter per ricevere aggiornamenti sul mondo ABN