Il progetto Terre Sociali risponde in modo concreto ai principi di inclusione sociale e lavorativa, sviluppo dell’occupazione ed imprenditoria sociale su cui il Consorzio affonda le sue radici.

Perché Terre Sociali?

Terre Sociali è un progetto di innovazione sociale che da’ forma a percorsi di sviluppo e di inclusione sociale partendo dalla terra e dalle risorse del territorio, nato all’interno del Gruppo abn in sinergia con una comunità che vuole essere protagonista del proprio futuro.

E’ il frutto di un lungo processo di coprogettazione iniziato più di un anno fa nel territorio di Gualdo Tadino su input di una comunità resiliente intenzionata a progettare risposte sociali ed economiche capaci di fronteggiare la crisi che l’area sta vivendo, promuovendo così nuovi processi di sviluppo.

Un nuovo modo di fare imprenditoria

La filosofia del modello immaginato ribalta completamente la prospettiva del business: “Non assumiamo persone per produrre, ma produciamo per assumere persone”.

Il primo progetto realizzato all’interno di questo processo di valorizzazione di risorse materiali ed immateriali cosiddette “dormienti”, consiste nella realizzazione di una filiera della Canapa, attraverso la produzione di beni alimentari a base di semi di canapa che dallo scorso dicembre ha visto la commercializzazione dei seguenti prodotti: olio di semi di canapa, farina di semi di canapa canapa, farina miscelata di semi di canapa e germi di grano, panettone con farina di canapa.

La filiera della Canapa è il primo di una serie di interventi immaginati: non intendiamo limitarci ad una sola filiera, ma puntiamo a sviluppare ulteriori filiere in altri settori, in modo da poter rafforzare e rendere sempre più rilevante il modello di business.

Il marchio Terre Sociali: garanzia di qualità di prodotto, sostenibilità ambientale ed eticità

Il marchio TERRE SOCIALI rimanda:

  • ad un legame tra un territorio (TERRE) ed attività che in questo e per questo territorio nascono;
  • ad un legame simbolico e comunicativo tra il territorio e la sua comunità, la quale può essere in grado di auto-curarsi (SOCIALE).

Pur essendo presente il concetto di TERRE, questo non ha spiccatamente connotazioni di tipo geografico.

Terre Sociali deve essere un marchio di garanzia dal punto di vista della qualità del prodotto (prodotti gustosi, materie prime eccellenti, etc.), della sostenibilità ambientale, della eticità del processo di produzione, delle ricadute sociali positive sul territorio dove nasce.

CONTATTA ABN

Richiedi informazioni in merito ai nostri servizi

CONTATTACI